Stupidità

Sono andata in libreria per fare un regalo. Avevo voglia di passare la serata in maniera diversa.
… scoprire le ultime novità, curiosare tra i libri che non leggerei mai …
Avevo un’idea chiara su cosa comprare, ma mi sono distratta tante volte. Volevo osservare le persone che stavano la. Compravano tutti best seller e nessuna mi seguiva con lo sguardo.
Ero sola in quel negozio che in quel momento mi sembrava mio e solo mio.
Mentre guardavo le Moleskine c’era una ragazza che ne sceglieva una. M’incuriosiva perché le prendeva tutte in mano, e volevo vedere che agenda le piaceva.
 
Arriva la madre:
 
          Tesoro mio, hai scelto cosa vuoi?
          No, mamma.
          Non compri l’agenda?
          Non c’è quella che voglio .
          Prendine un’altra, tesoro.
          No, ce l’ho a casa,solo che oggi non la trovavo, e se qui non c’è uguale alla mia non la voglio.
          Va bene, tesoro. Hai visto qualche libro che ti piace?
          Si, mamma.
          Prendi quello che vuoi piccola. Compra tutti i libri che ti piacciono.
 
Mi è venuto spontaneo pensare che mia madre non mi ha mai portato in libreria e tantomeno mi ha detto compra tutto quello che vuoi. Mi è venuto spontaneo pensare che quella ragazza era fortunata.
Poi mi sono girata e ho visto madre e figlia.
La ragazza aveva una malformazione fisica molto visibile che però io non avevo notato.
Mi sono sentita stupida.
Mi sono vergognata di essere sana.
Mi sono sentita in colpa.
 
Eravamo vicine alla cassa , e lei mi fissava.
Le ho sorriso e mi sono sentita ancora più stupida.
Annunci

17 commenti to “Stupidità”

  1. Non parlerei di stupidità. Siamo influenzati e ci creiamo pregiudizi su tutto ciò che vediamo o crediamo di vedere. Ci basta uno sguardo, diciamo sempre, per capire una persona. Hai semplicemente espresso un parere sulla base della tua esperienza e lo hai rimodulato quando hai avuto più informazioni.
    Forse è una teoria troppo scientifica ma è quello che penso.

    PS: Niente rabbia. Io non mi arrabbio mai…

  2. Mai stata in libreria con i miei.
    I libri costano…compra tutto ciò che vuoi non l’ho mai sentito dire in casa.
    E’ naturale sentirsi a disagio scoperto il contesto della ragazza, poteva capitare anche a me.
    A volte io sono così distratta che mi dimentico anche di chi ho intorno.
    E’ un lato di me molto imbarazzante ma che ci devo fare? Reprimermi? Nemmeno per idea 🙂

    Spero che passi in fretta il tuo dolore al ginocchio…ma lo sai che ti immaginavo una fan della palestra?
    Io no, sono molto pigra. Solo il necessario per mantenermi in forma senza troppo sforzo.

    ps: hai un template splendido, anche nei colori.

    Ciao 🙂

    musa

  3. * topperblog: Fai bene a non arrabbiarti mai … non fa bene. 

    * Musa01: Io sto nel mezzo, non sono nè fanatica della palestra né pigra. Mi piace ballare, questo si. E’ il mio peggior cruccio. 
    Questo template l’ho scelto il primo giorno che ho fatto il blog, ed è strano, perchè per tutti gli altri miei blog ho cambiato idea mille volte. Questo no. Rispecchia il tempo che passa mentre io sto ferma a scrivere. 
    Cmq si, mi sono sentita a disagio in quella situazione, e se ancora ci penso, me lo sento addosso. 

  4. quello che scrivi e il disagio provato dimostrano solo la tua sensibilità… che è cosa rara.
    resta così allora, come il template di questo blog 🙂

  5. speeso quando mi sento orrendamente sola e triste mi dico,
    vorrei morire,
    poi penso a chi realmente stà male e mi sento uno schifo,
    ma tu non sentirti stupida, non ti eri accorta di nulla e la tua sensibilità ti ha fatto scrivere il tuo post
    un caro saluto

  6. Beh, regalare un sorriso non fa mai male. La tua è una reazione normale poichè tutto quello che è diverso e non ci è familiare ci fa "paura" e ci mette a disagio. Non sappiamo come affrontare la situazione e allora siamo in difficoltà.
    Un saluto 

  7. Ciao cara,  capisco il tuo disagio a volte mi capita di stare da qualche parte e mi distraggo pensando a cose banali tra cui l’idea di dovemi mettere a dieta e di farne una questione di grande importanza poi mi volto e trovo qualcuno sulla sedia a rotelle allora mi vergogno dei miei pensieri stupidi…
    Succede!!! A volte il cervello vaga da solo non si può essere sempre razionali, a volte si pensano cose sensa senso  ^_^
    Baci baci… buona giornata

  8. L’essere umano, per natura, difficilmente riesce ad essere felice per quello che ha…Piuttosto ha sempre lo sguardo rivolto verso ciò che gli manca. E questo, se da una parte può essere un fattore positivo perchè ci offre lo stimolo per migliorarci continuamente, dall’altro ci fa un pò perdere il senso della realtà portandoci a sottovalutare l’immensa fortuna che molti di noi hanno (la salute, una famiglia felice etc…) senza essere mai realmente felici come dovremmo. Ad ogni modo non devi sentirti in colpa, tutti al posto tuo (io inclusa) avrebbero fatto lo stesso pensiero senza conoscere le condizioni fisiche della ragazza. E’ una cosa assolutamente naturale. E il fatto che tu ce ne stia parlando è sinonimo della tua totale buona fede e sensibilità, gli unici aspetti davvero importanti di questa vicenda.
    un abbraccio
    Luce

  9. Ogni tanto capita di sentirsi così. O di provare l’immenso desiderio di stare al posto di chi sta soffrendo. Sentendoti stupida, secondo me ti sei solo resa conto, magari inconsciamente, di quanto tu sia fortunata. E non è da tutti, bisogna essere dotati di una certa sensibilità. Elena

  10. è dell’indifferenza la cosa di cui bisognerebbe vergognarsi, e tu mi sembra che abbia avuto una reazione, che ti sia ‘scattato‘ un qualche meccanismo che ti ha fatto riflettere. La tua non è stata indifferenza. E la sensibilità ha fatto il resto.
    Nulla da vergognarsi da parte tua, assolutamente 😉

  11. nel mare dei miei pensieri…

    mi adagio a riposare sotto un cielo di stelle
    che vengono a riscaldarsi tra spighe di
    granoturco mai raccolto…
    e nel manto dell’azzurro del cielo
    mi trovo libero a volare…

    ( fuori tema )
    (cliccare sulla immagine o tastierina e aprire il file)

  12. Sai, ultimamente seguo due blogger con seri problemi di salute, una alle prese con tumori e valori impazziti, l’altra in fuga dalla sclerosi. Quando leggo le loro ansie, i loro stati d’animo, il loro ottimismo nonostante tutto, mi sento una cretina a deprimermi tanto per questo periodo che sto attraversando…però poi penso che non è colpa mia se godo di ottima salute e che tutti i dolori, piccoli e grandi, hanno comunque il diritto di essere rispettati.
    Un abbraccio…sei tanto tenera 🙂 Tzugumi

  13. esserti sentita un po’ disorientata.. credo sia normale
    ma l’aver scoperto che la ragazza aveva dei problemi non ti rende nè stupida nè deve farti sentire in colpa, dimostra al contrario la tua delicatezza nell’aver preso atto della situazione e fa di te una persona lodevole, che si mette in discussione e si pone delle domande

    .. e già solo il fatto di averle dedicato questo un pensiero con questo tuo post ti redne onore

    un caro saluto

  14. Perché stupidità?
    Non c’è colpa nell’esser sani, non è una scelta dipesa da noi.
    Anche perchè, fosse così, nessuno sceglierebbe di esser malato.

    Stupida nel non saper vedere?
    Forse, semplicemente, non hai visto ciò che i tuoi occhi non hanno saputo riconoscere come diverso.
    I tuoi occhi hanno visto solo una persona, una ragazza, con la madre.

    Ed in questo sei stata semplicemente UMANA.

    Buona Vita,
    un’Anonima Viaggiatrice

    ps: la canzone che ho postato in realtà non è molto famosa, anzi, può essere soltanto acquistata su iTunes o ascoltata su YouTube…ma credimi è  davvero magnifica.

  15. Ciaooo. Io non credo ci si debba sentire stupidi in queste occasioni. In ogni caso sono momenti in cui un sorriso è sempre la cosa migliore e siamo ancora più grati di quel che abbiamo. Un salutone. 🙂

  16.  
    * topperblog: Ahahaha, magari. Si attendono nuovi post? avverto impazienza  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: