Archive for dicembre, 2007

dicembre 29, 2007

A Natale siamo tutti più buoni? mmm

Il Natale è appena passato e me lo sono lasciata sfuggire senza nemmeno stringerlo per qualche ora … e viziarlo … coccolarlo …
La mia vita è diventata frenetica e tutti i pensieri restano nella mia testa, aspettando il momento giusto per tirarli fuori … ma, il momento giusto per cosa? Mmm …
Come ogni Natale l’ho trascorso felice e in pace con me stessa … quest’anno soddisfatta per aver visto sorrisi ricambiati, "abbracci gratis", cartoline d’auguri e sms che mi hanno scaldato per ore …
E andare alla messa di mezzanotte insieme a chi adori e ridacchiare con sguardi complici … e scartare i regali con la curiosità di una bimba …

Un bel Natale … senza la presenza di chi ami e di chi hai amato … di chi ti manca e sai che non passerà mai più una festa con te …
Un Natale con quel “dovere” annuale … di quella visita che non vorresti fare, e che rimandi alla tarda sera sperando che passi presto … perché quegli auguri non li vuoi proprio fare, perché quegli auguri poi ti lasciano dentro qualcosa che non si lava via …

È stata una festa curativa, anche se sono tornata subito a lavorare … ora il nuovo anno si avvicina, e più che pensare ai festeggiamenti, a cenoni, danze e fotografie ho solo in mente cosa VOGLIO buttare via di questo strano 2007 …

Annunci
dicembre 15, 2007

Un giorno speciale

Un anno fa a quest’ora stavo tornando a casa con mazzi di fiori in mano, felicità, sorrisi e soddisfazione … avevo attorno a me le persone che mi amano da anni, e la mia famiglia era entusiasta e con voglia di festeggiare …

Pioveva a dirotto e non c’era questo freddo gelido, ma il mio cuore era caldo, e scottava di emozioni … i miei occhi erano lucidi ma senza lacrime da versare né commozione … e sentirsi libera di un peso, di stress e sacrifici …
… festeggiare raccontando le sensazioni, ridere del tuo sguardo perso quando hai preso il microfono in mano e hai cominciato a discutere la tesi … pensare all’applauso e ai complimenti, al tuo controllo quasi "freddo" …
Ogni singolo attimo di quel giorno è una cosa bellissima e positiva, che dopo un anno mi fa sorridere di me stessa, mi fortifica … ogni singolo minuto di quella giornata è un ricordo indelebile che non sfuma con il passare del tempo … e ora sto qui con il mio sguardo perso e la testa tra le nuvole pensando che niente e nessuno può portarmi via quella giornata, quello che ho raccolto, amato, vissuto, goduto … e ora sto qui, senza parole … che le cose più importanti e più belle della mia vita non le so spiegare, e mi piace che sia così .. perché non voglio condividerle con nessuno ..
Un anno è passato e non ho mai scritto della mia laurea …
Un anno è passato, lungo, ricco, deludente, rassegnato … e oggi non voglio pensare, perché sono felice … felice di chiudere gli occhi e ricordare mio fratello che vuole essere il primo a farmi gli auguri … sono felice e basta …

Al resto penso domani … al mio percorso in crescita … agli studi che continuano e non mi soddisfano, al mio nuovo lavoro a cui devo abituarmi, alle amicizie che deludono,  ai sentimenti non ricambiati, al cuore congelato …
per tutto questo oggi non c’è posto .. oggi è il MIO giorno speciale … e lo coccolo con un abbraccio.

dicembre 6, 2007

Guardare di sfuggita …

(Dedicato …)
 
"La maggior parte delle persone è
PIGRA. Non vedono tutto ciò che li circonda. Fanno ciò che si definisce comunemente GUARDARE DI SFUGGITA che è l’equivalente dell’andare a sbattere contro qualcosa e TIRARE DRITTO senza farci troppo caso.
Le informazioni nella loro testa sono STRAORDINARIAMENTE SEMPLICI ..."

Mark Haddon