Vecchie fotografie …

Mentre cerco di studiare mi perdo guardando le fotografie che sono “ancora” in camera … mi sento stupida a non averle tolte dalle pareti … stupida, e cambiata … come se non importasse più niente dell’amore per la felicità, dei desideri, e dei veri sentimenti … Oggi quelle immagini mi distraggono, e non è la prima volta che accade, perché non c’è giorno in cui non butti lo sguardo sulla ragazza che vedo riflessa … su una me stessa che non c’è più … non ricordo, quando è andata via, e forse vorrei ritrovarla …. Con quel suo trasporto e la sua voglia di fare, di uscire, di scoprire … la sua voglia di parlare, raccontare, discutere, polemizzare … con i suoi difetti e la sua tanta disponibilità per le novità … forse vorrei ritornasse LEI … fresca come nelle foto che vedo, in cui pensa solo a quell’istante e si gode le sensazioni positive delle persone, le gioie che provano le sue amiche, e sorpassa i rancori e le delusioni … ride per tante cose, e gioca … gioca come una bimba un po’ cresciuta … e ha tanta voglia di imparare, di coccolarsi …
Mi sa che è arrivato il momento di levare queste vecchie fotografie, che mi fanno pensare a ricordi che dovrei accantonare … e non solo perché nella mia stanza UNA delle ragazze che è sempre presente è stata eliminata e cancellata dalla mia vita, non solo per questo motivo …
Claudia le ha tolte tutte quelle foto, non ne esiste più una. Nuovi anni, nuova vita … ed è giusto così … io? Perché le tengo ancora e non le ho strappare?
È ora di farlo, perché non sono più la stessa ragazza di quelle foto … i desideri li ho messi da parte, e non ho più tanta voglia di scoprire, di fare, di mettermi in gioco … la novità ora mi fa paura, e mi sento immersa in un’apatia quotidiana che mi piace … mi fa stare bene .. e mi da una serenità che non voglio perdere … ora chi mi conosce bene si spaventa dei miei SILENZI… intensi … silenzi che non riesco più a sconfiggere, e chi non mi conosce non capisce perché resto zitta … 
Non avrei pensato di diventare così … e non avrei creduto che la mia contraddittorietà potesse manifestarsi per tutto … come se ora fossi malinconica, ed infelice … o fossi triste, e mi stessi lamentando, e invece è così bello riuscire ad ammettere che ho perso la mia strada, ma ne parlo con consapevolezza e senza lamentele … non sono più la ragazza di quelle fotografie e vorrei tornare ad esserlo, ma non per questo sono disperata, o altro … sono briosa e spontanea come sempre, sono solare e giocherellona uguale …
Mi spiace solo di non essere diventata migliore di come speravo …

Basta … a breve tolgo tutte le foto che ci sono nella mia stanza, non porteranno sfiga? Hihi …

Annunci

15 commenti to “Vecchie fotografie …”

  1. distruggere le foto è come eliminare momenti del proprio passato, rinnegare i propri trascorsi…..anche se quel passato non fa più parte del tuo presente…..

  2. E’ normale cambiare, guai se non fosse così, significherebbe essere morte dentro. A volte le persone che amiamo di più vanno via e fa molto male, però è bello averle conosciute e amate xchè è grazie a loro se siamo speciali oggi!
    E poi non ti preoccupare se non sei quello che avevi sperato di diventare, vai bene così, nessuno è perfetto! Un forte abbraccio

  3. e tutto questo fisico..sembri pamela andersson..ihih ske.. cmq e mi da una serenità che non voglio perdere … ora chi mi conosce bene si spaventa dei miei SILENZI… intensi … silenzi che non riesco più a sconfiggere, e chi non mi conosce non capisce perché resto zitta … qquesta frase rappresenta anke me, e ti fa capire che non sei la sola..

  4. Viva i ricordi e le foto… E viva la Sardegna! 😉

  5. le foto sono sempre armi a doppio taglio, non toglierle, rapprentano il fermo-immagine del presente. il presente di quel tempo. La sfiga non esiste. I silenzi nei discorsi invece sono una dedica di attenzione verso colui che ti parla, come a dire non ho occhi (orecchie) che per te.

  6. * dodoc non voglio distruggere le vecchie foto, forse non l’ho spiegato bene … voglio toglierle dalle pareti, perché ora non mi rappresentano più … toglierle per conservarle, e metterne nuove di adesso, perchè non sono più quella di prima, e mi da fastidio ” vedermi” …

    * mjane: eh no, non è andata via una persona che amavo, nè mi ha reso speciale averla incontrata .. è una ragazza che ha portato solo sfasci, dispiaceri, illusioni … una persona che mi ha usata, trattata male, sminuito .. e che è stata eliminata dalla mia vita …

    * utente anonimo: e tu in incognito? hihi … non sfottere, sempre a specificare sul fisico ehh .. bastar** … 🙂 cmq grazie, so di non essere sola …

    * FallenAnGeL83: e viva i grafici pubblicitari … hihi .. 🙂

    * MrSplynder: grazie … quelle immagini, però non fermano il mio presente, lo rallentano .. e i silenzi possono essere capiti, la penso esattamente come te … =)

  7. io le tue foto le metterei nella mia cameretta… (scherzo eh… però sarebbero meglio del poster di madonna che ho appeso nel 1988 e del cagliari di mazzone, ma no non rinnegherò il passato)

  8. Le foto sono un ricordo di come eri e come sei, quindi fai bene a volerti specchiare in quello che sei ora conservando ciò che eri

  9. Secondo me quella spiaggia è Plata….
    🙂

    Ti piace Niffoi e?

  10. quella ragazza c’è ancora
    è dentro di te….
    quando cresciamo indossiamo nuove maschere….. ma lasciamo sotto quelle vecchie!
    non siamo diversi dagli alberi, che per contare gli anni si contano i cerchi del tronco….
    non le togliere, quelle foto ti dicono da dove sei partita e la strada che hai preso…. così puoi capire se ti piace dove stai andando!
    te lo dice uno che di foto non ne ha
    (non mi sono mai piaciute)
    e ora un po’ mi mancano!!!

  11. * Maur1 : ma nemmeno io rinnego il passato, perchè non sono stata capita in questo post? uffi …

    *babytotano: ecco, esattamente quello che penso io … grazie … 🙂

    * Viaggiatore65 : eh no, la spiaggia non è quella che dici tu, hai toppato … hihi … e si, mi piace Niffoi, crudo e passionale … come la vita …

    * BillyBragg: cavoli, mi scrivi sempre dei commenti bellissimi, e non so come ringraziarti …

  12. a volte è confortante avre dei ricordi sicuri a cui abbandonarsi. Sono come un faro per un naufrago che vuole allontanarsi dall’isola disabitata. TI danno forza, ma non devono ancorarti…

  13. Ma certo che non portano sfiga!!!!! 🙂 Sono ricordi…..belli o brutti che siano, non portano di sicuro sfiga.

  14. * BlackKing: secondo me portano sfiga … helppppp …

  15. I ricordi stessi portano sfiga, figurati le foto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: